Mamma VOGLIO il regalo per la bella pagella

img dal web


La sera successiva alla consegna delle pagelle dei twins, di cui sono molto soddisfatta.....mia figlia mi chiede il regalo. Io gli dico di essere soddisfatta della sua pagella ma la cosa non include automaticamente un regalo, lo studio è un dovere...i comportamenti giusti e le crescite in educazione vengono premiati ..... mia figlia e mio figlio sono bambini a cui dedico molte attenzioni (nel mio limite di lavoro full time), regali e pensieri ci sono forse anche troppo spesso ... organizziamo gite per il piacere di tutta la famiglia.... organizzo per loro laboratori e mostre interessanti insomma non sono una mamma soft nel menage familiare e io ho cercato di spiegare queste mie ragioni...loro da me ricevono tutti i giorni dei regali , materiali nel senso di pensierini giocattoli, libri etc... astratti nel senso di gite, laboratori, mostre etc.....il tutto non è automatico...ci sono delle famiglie che non fanno nulla o famiglie che fanno molto di più, ognuna impiega il tempo nel miglior modo possibile e come meglio crede ma io voglio far capire ai bambini di quanto sono "fortunati" ad avere genitori che vogliono che abbiano una mente aperta, attiva, creativa, desiderio di imparare etc.....Io lo so che adesso sono piccoli e guardano molto al concreto e non posso neanche biasimare quei genitori che hanno "premiato" i figli per i bei voti in pagella con un regalo ma perchè la maestra l'indomani entrando in classe ha detto: allora quali regali avete ricevuto per la pagella? Ma come tu educatrice che sai quanto sia importante lodare ma non necessarimente dal punto di vista materiale i progressi dei bambini vai a chiedere una cosa del genere....e se i genitori non vogliono o non possono fare regali ai bambini !?!?....come si sentono i bambini esclusi !??!...Come si è sentita mia figlia appunto che la sera mi ha chiesto: perchè io non ho ricevuto il regalo?  A parte che materialmente avendo ritirato le pagelle alle 19.40  neanche superman sarebbe riuscito a comprare un regalo per i miei figli a coronamento di una bella pagella.... ma a parte questo non era mia intenzione.....magari tra qualche giorno capitava di vedere una cosa bella e desiderata dai twins e io avrei detto: vabene ve la meritate per la pagella....oppure potevo organizzare un week-end a sorpresa da qualche parte...insomma l'imposizione del momento e del regalo a me proprio non è andata giù...perchè poi alla fine anche se tu genitore fai tanto in qualcosa ti devi sempre sentire non adeguato: la mancanza del regalo istantaneo per le pagelle..... uffi quanto è difficile accontentare e fare bene il genitore ...... mio marito dice che io mi "cruccio" troppo.. forse ha ragione ma vedendo il visino di mia figlia scontenta questo sinceramente mi è dispiaciuto e le imposizioni le odio......

Commenti

  1. Io ho i bimbi piccolo e non ho ancora affrontato la questione. Sinceramente nemmeno io vedo il fatto di fare un regalo per la pagella tanto scontato...
    Certo, l'insegante di tua figlia poteva evitare quella domanda!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo post mi ha fatto molto riflettere! Come ho scritto qui, è stato uno dei miei preferiti!

      Elimina
    2. mi fa piacere...a volte è importante soffermarci e riflettere sul nostro ruolo di genitori.

      Elimina
  2. Anche noi ieri abbiamo ricevuto le pagelle e per la questione regalo per la pagella....la penso come te, la nostra pagella sta facendo il giro da nonni e zii e torna sempre indietro con allegati 5 euro ma ci sarei stata male anche io se la maestra avesse dato per scontato un regalo... E' un capitolo che va lasciato seguire ai genitori, ci sono componenti quali educazione del bambino o organizzazione economica che variano troppo da famiglia a famiglia!

    RispondiElimina
  3. grazie per la comprensione...pensavo di essere una mosca bianca....

    RispondiElimina
  4. Ma che tristezza... Anche secondo me un'insegnante non dovrebbe pronunciare quella frase. I bimbi di oggi hanno già tanti giochi e poi, come hai scritto tu, ci sono anche genitori che faticano ad arrivare a fine mese. Non credo sia giusto associare il regalo alla pagella con voti belli!

    RispondiElimina
  5. Io un regalino a mia figlia lo farò perché prenso che se lo sia meritato e farglielo mi rende felice, ma è una scelta mia, potrei anche farne a meno e so che Figlia sarebbe contenta lo stesso, perché il regalo più grande per lei è la soddisfazione dei risultati ottenuti. La maestra di tua figlia però ha veramente peccato di insensibilità nel sollevare la questione. Che classe fa tua figlia? Ce l'avrai ancora per molti anni questo genio di maestra?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1° elementare...ma penso sia una supplente...ancora non ho capito bene perchè sostituisce quella di ruolo che però ha problemi gravi di salute... diciamo che dell'ambiente scolastico non mi posso lamentare però ogni tanto qualche pecca c'è...vedi questo caso.... :O, comunque è una delle tante "prove" che noi genitori dobbiamo affrontare nella educazione e crescita dei nostri figli......

      Elimina

  6. Concordo con te.
    Io il regalo per la pagella l'ho avuto solo alla fine di ciascun ciclo ed era sempre un libro o qualcosa di simile, dai miei. Vietato a nonni o altri fare ulteriori regali, maturità esclusa. Perché era un dovere andare bene a scuola, il mio dovere di bambina / ragazza. Percepivo comunque la loro stima e soddisfazione e non mi sono mai sentita privata di niente. Ecco, credo che cercherò di fare lo stesso con mio figlio.
    Quella insegnante, secondo me, non ha figli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uhmmm chissà forse hai ragione...indagherò :P

      Elimina
  7. Mi ero persa questo post... ma cosa aveva in testa la maestra?
    Noi la pagella di BUH la ritireremo questo pomeriggio e io ho da parte un libretto che gli regalerò, ma non per i voti, perché so che in questo quadrimestre, seppure tra alti e bassi, si è impegnato davvero davvero tanto per comportarsi in modo adeguato e mantenere la concentrazione!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog - nella Cookie Policy in dettaglio

COMMENTI SUL BLOG

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog (leggi la Cookie Policy per i dettagli)