Lettera alla mia gemella....



Lettera alla mia gemella...

Non riesci ancora a leggerla da sola, capiresti qualche lettera ma probabilmente se provassi da sola perderesti il filo del discorso ....mi riservo di fartela leggere prima o poi...sperando che quando sarà il momento potremmo ridere di questo tuo "caratteraccio"

 
Cara G.. sei l'amore della mamma ma come dicono tutti sei un concentrato di testardaggine e permalosità preso dalla mamma e dalla nonna...insomma un vulcano in continua eruzione... con la mamma hai un rapporto di amore-scontro... la mamma nei tuoi confronti si sente sempre in difetto (quantità di tempo dedicato poco anche se cerca di recuperare con la qualità) e questo tu lo sai e lo senti e te ne approfitti. Per vivere tranquilli con te bisogna scegliere il completino per il giorno dopo la sera prima per evitare perdite di tempo con l'orologio che corre tutte le mattine.... bisogna discutere sul giacchetto troppo pesante che non vuoi mettere perchè non puoi metterlo appeso nell'attaccapanni della scuola perchè quando arrivi è pieno o perchè hai paura di scordartene quando ti chiamano per l'arrivo del pulmino che ti riporta a casa  e poi sei femmina e come tutte o quasi tutte vuoi crescere in fretta. Lo smalto rosso come il rossetto di quel colore te lo puoi scordare...per molto tempo...io non lo uso figuriamoci se lo puoi fare tu.... anche se io me lo potrei permettere..... Con me amore ti scontri spesso su qualsiasi decisione che va dall'abbigliamento alla acconciatura...che poi io sono un tipo che preferisco il taglio corto perchè comodo la mattina e sta sempre a posto... Se questo fosse il tuo carattere 24 ore su 24 potrei anche "starci" ...forse anche se sarebbe d'obbligo limare un caratterino così deciso ma non è così. Tu cerchi spesso l'approvazione degli altri... delle tua amichette in primis con cui sei accondiscendente per avere la loro amicizia (mi regali il tuo giocattolo? porti a scuola i tuoi pupazzi che sono belli? io non posso portarli la mia mamma non vuole ma tanto ci pensi tu per tutte !!)...alle feste ti sciogli dopo tanto ma tanto tempo soprattutto se non è la festa dei tuoi amichetti ma quella della classe di tuo fratello o di tua cugina o altro....a volte non saluti subito le persone che non conosci e puoi sembrare non educata ma la tua timidezza ti blocca.... e allora perchè tra noi c'è sempre scontro??...Perchè questo tuo caratteraccio non lo usi con gli altri per farti largo nella tua crescita ?!!?!.... Non tutte le bambine che cerchi di accontentare meritano il tuo affetto soprattutto le gelosette da cui mamma ti ha molto spesso messo in guardia.... ma devi crescere e sbatterci contro per cambiare idea.... 
Quando ti scontri con me ...ti sbatterei al muro (metaforicamente naturalmente).... ma poi quando mi vieni accanto e mi chiedi scusa strofinando la tua guancia alla mia e riempiendomi di baci sei la figlia migliore del mondo.....Ti voglio sempre e comunque bene tu e il tuo "pessimo" carattere.


la Mamma (che tu spesso chiami mamma cattiva)

Post più popolari