Una gita breve a Spoleto



Una breve gita, come piace alla pippo’s family, una visita intensa ma non stancante per l’inizio settimana lavorativo e scolastico: Spoleto. Complice un coupon in scadenza e "regalato "ci siamo concessi questa escursione in una cittadina molto interessante.
Da Roma dista solo 1 ora e mezza quindi Sabato ci siamo alzati normalmente e ci siamo messi in viaggio, siamo arrivati intorno alle 11 e dopo la registrazione presso l’Hotel siamo partiti all’avventura. Alle 18 eravamo “cotti “ ma avevamo visto tutto quello che avevamo previsto e nonostante il tour intenso i bimbi ci avevano seguito di buon grado intervallando un “riposiamoci” “sono stanco” “quanto manca”!!
Come  avevo descritto nel precedente post avevo inventato la CACCIA AL POSTO  per aumentare l’interesse e l’attenzione ai particolari dei twins e devo dire che loro hanno apprezzato, addirittura mio figlio mi ha fatto notare di aver trovato il primo “luogo” senza neanche che io me ne accorgessi “fontana nei pressi del castello”.
Noi abbiamo concentrato tutto in un giorno perché avevamo letto previsioni di pioggia per il giorno dopo ed avevamo comunque intenzione di tornare con calma a Roma e goderci poi un po’ di relax  a casa. Comunque si può godere tranquillamente degli adorabili scorci di questa cittadina e vedere i posti più interessanti in una giornata e lo si fa molto piacevolmente soprattutto se capita una fantastica giornata di sole come è capitato  a noi con una leggera brezza fresca, perché comunque Spoleto è alta collina.
Vi consiglio di parcheggiare la macchina al parcheggio sotterraneo Spoletosfera che è collegato al centro di Spoleto da un percorso meccanizzato con scale mobile al riparo da qualsiasi intemperia e comodo per trasportare + valigie e nel nostro caso l’hotel ci riconosceva un biglietto a tariffazione conveniente per un giorno di pernotto (3 euro).  Anche perché in alcuni giorni c’è ZTL nel centro storico e si consiglia di sostare nei vari parcheggi che la cittadina offre.
Naturalmente a Spoleto non può mancare la visita alla Rocca. 
Per accedere al Castello (Rocca) si può anche usufruire dell’ascensore che si prende nella via limitrofa all’accesso al castello che noi abbiamo utilizzato per salire mentre per scendere abbiamo provato la via panoramica che poi porta  poi a visitare il ponte delle torri .
Il Castello è molto bello così come le sale allestite con mostre all’interno. Controllate bene i giorni e gli orari di apertura perché per esempio la domenica pomeriggio è prevista l’apertura solo della Rocca e non delle sale espositive che si trovano nell’interno (perdere la visita sarebbe un peccato ).Comunque con La Spoleto card vi forniscono anche un foglietto con tutti gli orari di apertura dei musei.
Il ponte delle due torri è una piacevole passeggiata premiata alla fine da un piccolo ruscello di acqua fresca di montagna….
Noi dopo questa passeggiata ci siamo riposati al bar che trovate lungo il percorso tra il ponte della due torri e il castello… splendida vista e relax meritato.
Poi si scende a piedi arrivando alla piazza principale con la Cattedrale. Molto bella la scalinata che costeggia la chiesa di Sant’Eufemia visitabile accedendo al Museo Diocleziano.
A tale proposito per tutte le visite che qui descrivo consiglio l’acquisto della SPOLETO CARD acquistabile negli alberghi o presso tutti i musei al costo di euro 9,50 per adulti, i bambini entro i 7 anni accedono gratis e in alcuni musei (museo archeologico) gratis fino ai 18 anni.
Dopo la visita alla bella cattedrale e alla interessante chiesa S. Eufemia siamo andati a visitare la casa Romana che merita sicuramente, molto ben restaurata offre scorci di affreschi e arcate molto suggestive.
Alla fine, complice del fatto che si trovasse a due passi dall’Albergo, abbiamo visitato il museo archeologico e l’annesso teatro Romano. Molto apprezzato dai twins che hanno esplorato ogni luogo.
Alla fine stanchi ma contenti ci siamo riposati in albergo per poi uscire per il pasto serale.
Noi abbiamo soggiornato all’Hotel Aurora un 3 stelle discreto, wifi nella hall, colazione completa e ottima con torte fatte in casa, televisione in camera e aria condizionata. Ci siamo trovati bene e  mi sembra ottimo per una escursione veloce, si trova accanto alla prima piazza che trovate arrivando a Spoleto, accanto al teatro romano e al museo archeologico.

  Io non lo sapevo ma a Spoleto vengono girati vari esterni per il telefilm Don Matteo e quindi se vi capita di seguirlo, riconoscerete vari posti …. tra cui anche il bar Tric e Trac che si trova nella piazza della Cattedrale di Spoleto, dove è chiaramente indicato come posto utilizzato per girare interni.

Visto che questo è un blog familiare...mi sembra doveroso fare una classifica di gradimento dei twins, insomma visite da non perdere per una gita con bimbi:
1.Rocca e museo annesso:I Bimbi sono sempre affascinati dai castelli e dalle rocche e devo dire che questa non li ha delusi! Bella e imponente e abbastanza interessante da esplorare anche se i bimbi non si soffermano a sufficienza nelle sale x assaporare i dettagli delle mostre ...
2.Passeggiata Ponte delle Torri : veloce e non particolarmente stancante...ottimo panorama del castello e dintorni.
 3.Teatro romano e museo archeologico : Teatro romano  molto bello sopratutto x i bimbi a cui piace esplorare !! Il museo è interessante  per per loro è una visita velocissima..
4.Casa romana molto bella e interessante anche se piccola e quindi breve la visita, i bambini hanno apprezzato tantissimo.
5 Cattedrale da non perdere la scalinata che conduce alla cattedrale molto suggestiva.
6 Basilica s eufemia con annesso museo molto caratteristica, visita degli interni esposti nel museo interessante
Poi compresa nella spoleto card c'era anche l'ingresso ad altri 2 musei, (mi pare tessile e arte moderna) che noi però abbiamo deciso di tralasciare per goderci una piacevole passeggiata tra le vie della città, sapendo comunque che non avrebbero attirato molto l'attenzione dei bambini.

Il tempo era splendido e ogni tanto soffiava una leggera brezza fresca che ogni tanto ci consigliava di mettere un giacchetto ai bimbi !!! Penso che con le temperature invernali non si possa godere della bella passeggiata che abbiamo fatto... Comunque si può godere delle bellezze di Spoleto in una gita di una giornata....consigliatissima!

AH dimenticavo per vedere altri scorci suggestivi di Spoleto consiglio di dare una occhiata al blog di mio marito:http://ilbersagliodipaglia.blogspot.it/2013/09/spoleto-una-finestra-nel-mondo.html

Post più popolari