Dubbi TWINS sullo sport e attività infrasettimanali....

img dal web
 
 Lo scorso anno le attività sportive seguite dai twins sono state 2 : piscina e pattinaggio, con impegno solo due volte a settimana, 1 volta per ogni attività, la piscina era e come sarà quest'anno un impegno di Sabato.

Ora ho letto questo interessante articolo sulle attività sportive  
che comunque non ha dissipato le mie perplessità ma mi ha aiutato a capire le fasce di età + adatte per certi tipi di sport.
Quest'anno seguendo le attività che vorrei svolgessero (piscina, inglese) e quello che loro desiderano (pattinaggio sul ghiaccio per il gemello e danza classica per la  gemella), mi ritrovo una settimana piuttosto piena e non vorrei appesantire troppo la loro quotidianità post scuola.
Alcune mamme dicono che sia importante far sfogare i bambini dopo essere stati tutto il tempo seduti sul banco ma io non vorrei esagerare..... Per la gemella si parlerebbe di un impegno bisettimanale (danza) e poi inglese e sabato piscina. Insomma sulla settimana scolastica ci sarebbero tre giorni impegnati e poi il sabato con la piscina, per il gemello sarebbe un giorno in meno visto che il pattinaggio "dovrebbe" - il condizionale è d'obbligo visto che i corsi ancora non sono stati stabili -  svolgersi per 1 giorno alla settimana.
Al sabato piscina, andrebbe poi considerato l'impegno di fare i compiti del week.end che attualmente non vengono dati durante la settimana e magari un approfondimento del tema inglese.
Ora piscina è già pagata ed avviata e lì per me  d'obbligo almeno fino a questo anno in cui impareranno uno stile e acquisteranno una maggiore autonomia in acqua (miglioreranno impostazione tuffi, la respirazione sott'acqua e imposteranno uno stile ..dorso e stile libero penso), inglese sto ancora decidendo ma è per il loro futuro e anche se l'impegno economico è notevole mi sento di voler dare questa possibilità in più ai bambini. E' un corso in cui dovrebbero anche divertirsi visto che è impostato proprio sull'apprendimento tramite attività di gioco e stimolazioni varie adatte alla loro età.
Ora è giusto obbligare a queste scelte(piscina e inglese) e poi non fargli seguire lo sport che loro desiderano pattinaggio e danza? Io lo farei volentieri ma non vorrei che il troppo impegno andasse a discapito dello studio o di altra attività ...vabè che si va incontro al periodo invernale e quindi occasioni di svago nel parco si trasformerebbero in giochi a casa eventualmente di qualche amichetto...che poi durante la settimana per la gestione della pippo's family  rimane difficile!!  Potrei provare...in caso potrei limitare l'attività di danza a solo un giorno in caso di stanchezza anche se il corso è obbligatorio per due lezioni per dare continuità all'insegnamento....Sono perplessa,,,,, ma potrei provare....dovrei solo essere sicura che mio marito sopporti lo stress di tutto questo visto che io sarei al lavoro tutto il giorno e non potrei dare una mano se non il Sabato in piscina quando sono io a seguirli. Potrei chiedere una mano ai "santi" nonni per inglese o pattinaggio... Continuo a rimanere perplessa... Voi cosa avete scelto per i vostri bambini?

Post più popolari