MARINA di CAMEROTA: vacanza stupenda al Villaggio delle Sirene


La spiaggia
(foto tratta dal web in un periodo poco affollato e senza ombrelloni dei villaggi)
Voglio raccontarvi della mia vacanza di questa estate perchè sono stata benissimo e visto che noi mamme siamo sempre alla ricerca di un buon posto dove passare le vacanze con i nostri bambini io mi sento di consigliare ad occhi chiusi questo villaggio. E' la prima volta che mi sono trovata benissimo senza che ci sia stata qualcosa che sia andato storto (posizione villaggio, mangiare, animazione e altro). Questo è il villaggio http://www.dellesirene.com/ . Abbiamo scelto la nostra vacanza all'ultimo minuto perchè stavo cercando una destinazione all'estero ma l'occasione non si è presentata e muovendomi con i bambini ho preferito scegliere una "sicura" meta italiana neanche tanto lontana da Roma.
Il viaggio è stato piacevole, un pò lento solo nella tratta Battipaglia visto che il traffico di tutti i vacanzieri si concentra in un unica piccola strada... Al rientro abbiamo optato per la Salerno Reggio CL andando verso Sapri + scorrevole. Il villaggio è ubicato in una ottima posizione. A 10-15 minuti a piedi dal Centro di Marina di Camerota (stradine percorribili facilmente basta chiedere al villaggio per evitare di percorrere la strada principale troppo caotica e non facile con i passeggini), paese molto carino da visitare soprattutto la sera, pieno di locali carini per una pizza o un gelato e tanti giochi per i bambini. Vicino all'uscita del villaggio potete trovare una stazione di rifornimento benzina, un giornalaio-tabacchi, un negozio di casalinghi e un supermercato comodissimo da raggiungere a piedi e visto che noi facevamo mezza pensione (la pensione completa non è prevista), visto la vicinanza si poteva scegliere tranquillamente la mattina cosa acquistare per il pranzo (o la cena se decidevamo di passare la serata fuori dal villaggio). Il ristorante del villaggio era ottimo, servivano a tavolo (senza buffet) primo secondo contorno e frutta e ti servivano una acqua e un caraffa piccola di vino compresa nel prezzo della pensione. Per gli extra si pagava a fine vacanza direttamente alla ristorazione. Abbiamo mangiato benissimo, servizio ottimo, scelte interessanti tra carne e pesce (ottimi i primi e secondi di pesce) e possibilità di scegliere di mangiare una ottima pizza cotta con il forno a legna. Anche i bambini hanno mangiato bene scegliendo per loro primi più semplici (pasta in bianco, pomodoro, pesto etc.) Il Villaggio non è grandissimo, strutturato con bungalow in muratura da vari posti letto. Noi ci siamo trovati benissimo nel nostro bungalow accogliente, spazioso e servito di cucinino (vi ricordo solo di portare la macchinetta del caffè che non è prevista tra le stoviglie fornite), letto a castello per i gemelli e spazioso letto matrimoniale. Armadi e contenitori sufficenti e ampi per riporre i vestiti e piccolo frigorifero interno. Non c'era l'aria condizionata ma la fresca brezza serale non ci ha affatto fatto rimpiangere la mancanza. Anche il pomeriggio riuscivamo a dormire se non freschi almeno non sudavamo poi tanto...a volte ci sono i bungalow molto esposti al sole invece quelli del villaggio sono ombreggiati da fantastici olivi imponenti..... Il Villaggio è provvisto di un ristorante, che è possibile frequentare anche da esterni e poi è provvisto di piscina molto adatta ai bambini perchè non altissima (mi pare 1.60 profondità max)  e quindi permette agli adulti di fare qualche nuotata e controllare bene i bambini, piscina che noi frequentavamo il pomeriggio dopo la mattinata passata al mare. Accanto alla piscina c'è il bar, frequentato nel pomeriggio e dopo gli spettacoli della animazione serali. Poi c'è il mare. L'accesso è vicino al bar dove trovate un cancelletto che viene chiuso la notte per evitare accessi dal mare non consentiti. Ci sono circa una ventina di gradini (ho letto alcune recensioni su gente che si lamentava dei gradini) e devo dire che non è affatto difficile percorrerli perchè comodi e non ripidi...(naturalmente quando si ritorna da una giornata di mare siamo tutti un pò stanchi e preferiremmo un percorso pianeggiante ma insomma non è una grande fatica) . Lì abbiamo conosciuto Fatima che è una signora del  Senegal che vende monili di produzione propria e fa delle fantastiche treccine ai capelli. La mia gemella ancora tiene le 6 treccine con stelline inserite nella parte finale (che dopo il rientro a scuola provvederò a togliere)...è un amore. Il mare è molto bello, trasparente certo non la Sardegna ma molto pulito e provvisto di spiaggia sabbiosa. Il litorale è molto ampio pieno di ombrelloni degli stabilimenti e villaggi limitrofi e provvisto anche di una porzione di spiaggia libera. Ad ogni bungalow viene assegnato un ombrellone e due sdraio...la comodità è che non devi fare le corse mattutine per  evitare che qualcuno arrivi e "prenoti" il posto lasciando gli asciugamani per se e i propri amici xhè non è permesso. Se si arriva si posano gli asciugamani e almeno una persona deve rimanere e non lasciare e andare via tornando con comodo....infatti c'è una persona che controlla sempre che il regolamento venga rispettato sia la mattina in spiaggia sia il pomeriggio in piscina. Io ho sempre trovato posti tranquilli e vicinissimi al mare ( i posti non sono assegnati si sceglie quando si arriva). Abbiamo approfittato anche delle numerose offerte di gite anche fornite dal villaggio e abbiamo visitato tramite gita in barca la spiaggia degli Infreschi (consiglio di prenotare la visita dal villaggio, non c'è nessun sovrappezzo e ti vengono a prendere con un pulmino per portarti al porto dove ti aspettano le barche). Si visitano alcune grotte, spiaggie e poi si può scegliere una spiaggia su cui fermarsi e l'orario del rientro. L'animazione del villaggio è stata stupenda, questa è il primo anno (l'hanno cambiata perchè lo scorso anno si erano trovati male e hanno fatto una ottima scelta) è fa parte della organizzazione Samarcanda http://www.samarcanda.com/ che opera in altri villaggi molto più grandi e per compagnie come francorosso etc.... Insomma una garanzia come in effetti lo è stata. I magnifici 5: Lella la "capa", Cristopher e Gianmarco i due maschietti del gruppo, esilaranti con le loro gag.... Marika e Giulia responsabili soprattutto dell'animazione dei bimbi. Sono stati tutti gentili, cordiali mai invadenti e hanno lasciato un ricordo bellissimo nei miei bambini. I gemelli ancora cantano e ballano le loro canzoni (cd ufficiale Non siamo normali di Samarcanda) visto che abbiamo acquistato il loro cd e abbiamo vinto (alla tombolata finale) la maglietta ufficiale della mascotte Flinky (c'è anche un pò di merchandasing firmato samarcanda). Ogni mattina li trovavamo in spiaggia e il pomeriggio in piscina, e tra gag, giochi e balli di gruppo passava gioisamente la giornata, poi la sera prima parte dedicata ai balli dei bambini e poi rappresentazione teatrale e balli di gruppo adulti. A mezzanotte finiva la animazione  e si andava tutti a dormire contenti.
Sono stata benissimo, mi sono divertita ad imparare tanti balli di gruppo (in spiaggia c'erano tanti villaggi che fornivano animazione di gruppo e quando finivi di ballare con un servizio di animazione, c'era l'altro a disposizione per altri balli...) i bambini hanno apprezzato la spiaggia con sabbia fine e acqua bassa per parecchi metri (spiaggia adattissima per loro in quanto giocano in acqua per molti metri tranquillamente) e l'animazione. La mia gemella si è innamorata di Gianmarco e mi sono emozionata (è la prima volta che mi fa questa confessione: mamma mi piace molto ma non è che poi sono innamorata....ultimo giorno:mamma sono innamorata ...ha ballato un ballo sola con lui  :O  :O !! Insomma ragazze se volete passare una bella vacanza (almeno per me lo è stata) dalle parti di Marina di Camerota (Campania) vi consiglio di dare una occhiata a questo villaggio.

Post più popolari