Riflessioni sulla crescita

img tratta dal web
E' un pò di giorni che volevo scrivere questo post ma le mamme sanno bene che tra il dire e fare c'e di mezzo ..... non il mare....ma i problemi familiari...gli impegni lavorativi etc.....
Voglio scriverlo perchè il mio blog è essenzialmente un diario che io gelosamente voglio custodire per ricordare tutte quelle piccole cose, esperienze e situazioni vari che in mezzo al caos quotidiano si perderebbero e così scrivo....abbiate pazienza insomma...
I miei gemelli hanno 5 anni e sono cresciuti...eh si ..la scoperta dell'acqua calda..il discorso è che un giorno prima li tratti da piccoli con certi accorgimenti, abitudini etc e il giorno dopo non serve più, devi cambiare perchè quelle consuetudini sono vecchie, obsolete.... e poi mi sono accorta che parlano - fanno discorsi lunghi, riflettono su cose che accadono, che leggono, situazioni che si presentano ai loro occhi. Il gemello è sempre nella sua fase dei perchè ma a detta di molti (a noi magari può sfuggire o poi far parte della consuetudine) che lo ascoltano, ci si stupisce della proprietà di linguaggio, di come si esprima bene, di come utilizzi appropiatamente certi termini (cioè insomma la strada è lunga per imparare ma stupisce il suo utilizzo di vocaboli magari più difficili), confrontandolo magari con altri della sua età che non si esprimono allo stesso modo - diciamo che è una cosa che avevo notato ma gli altri mi hanno fatto riflettere che insomma è molto avanti come linguaggio e naturalmente come mamma sono contenta sperando che questa cosa lo aiuti nel futuro compito dello studio. La gemella parla tantissimo, insomma prima le sue frasi erano brevi, concise, ora sembra che deve esprimere tutto ciò che pensa con lunghe descrizioni, si fa capire molto bene , è molto + sintetica del fratello perchè è il suo modo "femminile" di "stringere" per arrivare concretamente al suo obiettivo. Sono molto più grandi.... Si devono gestire da soli pipì e cacca (vabè lo facevano anche un pò prima ma a volte ti chiamavano per "pulirli" meglio) anche se il mio gemello non capisce ancora bene perchè quella cosa puzzolente deve pulirla da solo...ha paura di sporcarsi le manine...è molto pulito-fissato ...xcarità sono contenta....e io gli dico spesso: e io perchè dovrei aiutarti se tu ormai sei grande e anche io da piccola ho fatto la stessa cosa? La gemella invece potrebbe fare la pubblicità dei rotoloni che scappano perchè ne consuma a quantità industriali: mamma ma io mi devo pulire bene..
 Insomma le conquiste da fare sono ancora tante ma oggi scrivo perchè mi stupisco che il giorno prima non li ritenga capaci di comportarsi in una certa maniera e il giorno dopo in automatico risolvino il "problema" da soli.... o forse sono io mamma che li vedo ancora piccolini e invece hanno già la facoltà di fare scelte ben precise ed individuali......insomma forse è il caso che mi pulisca un pò gli occhiali (li porto per leggere) e mi guardi meglio attorno..... :)

Post più popolari