Il centro estivo non mi piace

img dal web
Già esiste il "senso di colpa" per non poter garantire un rilassante luglio a casa di nonni o parenti che evitino le alzatacce mattutine come andare a scuola, e poi ci si mettono anche le frasi dei twins: mamma non è un centro estivo è una scuola, mamma ma quando finisce, mamma non mi piacciono le maestre..mamma... li mando in una ludoteca già conosciuta nei precedenti anni, con le stesse maestre che i twins fino a poco tempo fa apprezzavano...adesso invece, nonostante gli amichetti collaudati, l'amichetta del cuore della mia gemella, giochi apprezzati, teatrino, pomeriggi davanti al cinema-tv, bottega di musica insomma gli svaghi ci sono...forse sono semplicemente stanchi, vorrebbero spezzare la routine mattutina..il pomeriggio quando mio marito li va a prendere si arrampica sugli specchi pur di farli contenti ma ancora non si va in vacanza e bisogna aspettare anche la prima settimana di agosto...anche se almeno per quella sono riuscita a far prendere una settimana di ferie ai nonni per seguirli. Siamo tutti stanchi e non vediamo l'ora di staccare dalla routine quotidiana....insomma lo so che la situazione non si può cambiare ma intanto mi sfogo un pochino. Una mia amica è a casa da metà giugno e manda comunque il figlio per due settimane al centro estivo perchè non ce la fa a tenerlo a casa e in giro....a me diciamo mi piacerebbe poter scegliere come Lei, .. ognuno si organizza come meglio può, a volte cerchiamo di dare il massimo ma non è quello che vogliono i figli.
Settimane che ci separano dalla vacanza passate in fretta così questo piccolo cruccio della mamma svanirà per godere giosamente e  "faticosamente" dei twins .

.....Buona settimana a tutte

Commenti

  1. Come ti capisco!! L'anno trascorso è stato molto impegnativo, conciliare lavoro, casa e bimbi, a volte, è un'impresa titanica. Noi dobbiamo aspettare ancora un mese prima delle meritate vacanze e siamo veramente sfiniti. In questo periodo poi non ne va una per il verso giusto ed a volte mi sembra di non farcela....scusa lo sfogo ma mi sono ritrovata molto nelle tue parole.
    Un abbraccio pieno di comprensione

    RispondiElimina
  2. Sono stanchi anche loro... manca poco, presto avranno più libertà!
    Effettivamente i bimbi di oggi sono super impegnati, che mamma lavori o meno... scuola, compiti, dentista, sport, catechismo...
    W LE VACANZE!

    RispondiElimina
  3. argomento che mi è molto a cuore!
    parto dalla tua frase "mi piacerebbe porter scegliere" perché il punto è proprio qui. La si vive male perché è una scelta obbligata, perché ci piacerebbe fare diversamente ma non si hanno alternative valide.
    Anch'io l'ho iscritta al centro estivo non potendo fare diversamente, anch'io molto a malincuore. Pur sapendo che ha estremo bisogno di rilassarsi, di cambiare aria, di staccare.
    Non ho alternative però e quindi è così però dentro di me la vivo male, mi spiace molto mi piacerebbe poterle offrire un periodo di stacco maggiore come capita a molti suoi compagni. Comprendo perfettamente le tue parole. Manca poco però, guardiamo il lato positivo :))

    RispondiElimina
  4. siamo "quasi" tutte sulla stessa barca aihmè..le vacanze arriveranno anche per noi e i ns bimbi...

    RispondiElimina
  5. Sono contenta di non dover scegliere..ossia di non doverli mandare a nessun centro estivo...ne sento raccontare di cotte e di crude...sante ferie..ce ne dovrebbero essrere di piu per tutti

    RispondiElimina
  6. Tieni duro! Capisco perfettamente, il senso di colpa è la mia specialità. Dai che agosto è vicino :-)

    RispondiElimina
  7. Mannaggia 'sti sensi di colpa! I miei pupi oggi terminano 6 settimane di centri estivi e sono tristissimi! Però devo dire che loro ci vanno solo al pomeriggio e al mattino sono con i nonni, per cui hanno il giusto equilibrio che li fa stare belli tranquilli e rilassati. Dai, magari crescendo anche ai tuoi piaceranno un po' di più i centri estivi. Bacini assolati.

    RispondiElimina

Posta un commento

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog - nella Cookie Policy in dettaglio

COMMENTI SUL BLOG

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog (leggi la Cookie Policy per i dettagli)