...stasera figlio unico....

http://www.west-info.eu/files/figlio-unico-4301.jpg
Ieri sera torno a casa dal lavoro...vedo solo la gemella che cena con il papà. Avevo in mente un tuffo in piscina ma poi avevo rinunciato ..... Il maschietto si è addormentato....non sono riuscito neanche a svegliarlo per mettergli il pigiama...vabè lo mettiamo a letto: dice il papà.


Ero stanca ma avevo voglia di fare (forse il ciclo che solitamente mi atterra mi aveva dato una tregua..) e allora ho sistemato un paio di cassetti e ripiani che ogni volta che li aprivo mi mettevano angoscia...cose ammucchiate che poi quando le cerchi non le trovi oppure non sai neanche di possedere.


Non mi sono dedicata amorevolemente alla twins gemella perchè ero un pò arrabiata con lei. La piccola ne aveva combinata un'altra (è già successo) porta a scuola dei giocattoli e torna con la metà perchè le amichette le chiedono i giocattoli e lei glieli regala. Il concetto prestare e regalare ancora non è molto chiaro....Io non voglio che Lei non si senta libera di regalare qualcosa ma almeno sia consapevole di ciò che fa, quel giocattolo che regala non torna indietro e poi lo fa sistematicamente con giocattoli nuovi, che avranno si e no un mese di vita...stavolta è toccato alla serie fate di trilli (acquistate neanche 10 giorni fa) e oltretutto regalo per il fratello visto che a lei avevo comprato collana e accessori rapunzel (c'era poca scelta per maschietto al negozio disney ed avevo optato per un regalo con cui potevano giocare insieme appunto le fate della serie trilli).


Comunque alla fine Lei si è messa vicino a me e ha giocato, esplorato i cassetti con me. Ha giocato con le cose che ha trovato, utilizzando anche certe "scoperte" per disegnare cerchi, fiori etc...insomma alla fine pur non dedicandomi completamente è stata accanto a me e si è divertita ad "aiutarmi".


Bello è stato bello, tranquillo, soft senza urli per non far litigare i gemelli, con la consapevolezza di poter finire finalmente un lavoro che avevo iniziato...con la possibilità di concentrarmi su un figlio alla volta e quindi dargli maggiore attenzione ed importanza (succede spesso, ma è normale, che cerchino l'uno o l'altro di attirare prima o spesso la mia attenzione) Insomma ieri sera ho pensato: ecco come ci si dedica ad un figlio unico.....


Non tornerei indietro, non desidererei mai qualcosa di diverso dalla gioia che i miei twins mi danno ...ma a volte riflettere su quello che poteva essere diverso non fa male a nessuno.


Buon proseguimento di giornata a tutte

Post più popolari