sport: piscina e danza moderna?

nuoto
Accantoniamo per adesso il discorso allergie...che riprenderò a breve...grazie ancora per tutti i consigli utili che mi avete dato... ora affronto il discorso sport..chiedendo anche un consiglio.



Allora forte dell'appoggio di mio padre, nonno amorevole dei twins, ho segnato già da metà settembre i miei twins per il corso di piscina, solo una volta a settimana incastrandolo con il mio corso di acquagym. Il nonno, in effetti mi ha consigliato di "cavalcare l'onda" cioè approfittare dei progressi in acqua fatti con il precedente corso e questa estate per imparare definitivamente ad abbandonare i braccioli...infatti a me interessa che acquistino autonomia e soprattutto sicurezza nel galleggiamento...quindi discorso piscina ok...per una volta a settimana

Ero interessata anche a fargli frequentare un corso di funky o danza moderna.


Mi sono informata in giro e ho capito che per questo tipo di corsi consigliano una età che va dai 5 anni e mezzo in su... e su funky una persona in particolare mi ha sconsigliato in tenera età perchè non produrrebbe buoni effetti sulla crescita posturale...


Oggi ho ricevuto informazioni da 2 scuole vicine che effettuano corsi di danza moderna . La frequenza sarebbe bisettimanale anche se io preferivo una sola volta a settimana..ma mi hanno spiegato che ci vuole un minimo di presenza per la realizzazione di balletti e coreografie... Mi hanno detto anche che ci sono si pochi bambini ma qualcuno si iscrive.. Io sono molto tentata per la femminuccia, che se scelgo una scuola in particolare..avrebbe anche la compagnia della sua amichetta del cuore...per il maschietto mi piacerebbe...lui è molto portato per il ballo....però non so...qualcuna a qualche esperienza in merito? Sicuramente dovrei far loro frequentare una lezione di prova...ma temo magari l'iniziale euforia del momento e poi stop....

Mio marito mi ha anche detto che potremmo accontentarci della sola piscina e magari il prossimo anno che sono più grandicelli scegliere differentemente... insomma sono indecisa..

Commenti

  1. Ciao! Io domenica porto il Principino alla scuola di ballo, fanno una giornata di "scuola aperta", e poi farà qualche lezione di prova..perchè mi ha detto la proprietaria che con i bambini aspettano sempre un po'prima di far pagare i genitori, proprio perchè a volte si fanno prendere dall'entusiasmo! Poi ovviamente valuterò anche in base all'età degli altri bambini e dal fatto se sarà l'unico maschio oppure no, che in realtà per me non è un problema ma vista l'esperienza negativa alla materna ci vado con i piedi di piombo

    RispondiElimina
  2. Ho iscritto Ruby alla scuola di danza dato che da mooooolto va avanti dicendo che lei vuole fare danze e visto il fallimento con il corso di nuoto dello scorso anno (che avevo scelto io x lei) ho deciso di darle fiducia. Nella scuola dove la porterò io per i bimbi della sua età (4-5 anni) fanno una propedeutica alla danza (gioco danza) così per loro è + un momento di gioco per poi vedere con il tempo su che stile sarà meglio indirizzarla... spreriamo le piaccia!! :)

    RispondiElimina
  3. io concordo con tuo marito, e mi limiterei a una sola attività.
    Noi fino allo scorso anno ci limitavamo al solo asilo, ed è stato già faticoso così
    Invece quest'anno faremo una lezione di prova di pattinaggio sul ghiaccio e poi vediamo. Ma comunque una sola volta la settimana (il sabato mattina, che è l'unico giorno in cui possiamo accompagnarla noi, che non voglio delegare ulteriormente ai nonni)

    RispondiElimina
  4. Penso che siano scelte molto personali. Io lavoro due pomeriggi e Topastro rimane alla scuola infanzia fino alle 15.30/16.00. Non ha mai frequentato nessun corso sportivo fino ad ora ma quest'anno l'ho iscritto ad un corso di musicalità. Una specie di propedeutica alla danza in cui ci sono sia maschietti che femminucce e abbiamo già partecipato alla lezione di prova. A Topastro è piaciuto da matti! (lui ha 4 anni e 3 mesi) Si tratta di giochi, movimenti, canzoncine mimate, il tutto fatto a ritmo di musica. Io non credo gli farò fare altro. Magari, finito il primo corso di musicalità deciderò se continuare o fargli fare qualche lezione di nuoto, ma non più di una volta a settimana. Non voglio impegnare troppo me stessa e nemmeno lui.

    RispondiElimina
  5. io punto su piscina,è uno sport che hai piccini fa bene alla crescita e non solo...per il resto meglio aspettare un po'...la bambina della mia vicina ha iniziato danza a 7 anni

    RispondiElimina
  6. concordo con tuo marito: sono troppo piccoli per reggere tanto sport ... e se non hanno espresso loro stessi una preferenza tra l'una e l'altra punterei sulla piscina quest'anno.
    Se avessi scelto da sola la avrei preferita alla danza: ma Bimba per ora ha una vera e propria passione, perciò ci provo .. vediamo che succede ...

    RispondiElimina
  7. Dove mia figlia ha fatto Modern jazz l'anno scorso, c'era anche il corso per i piccoli chiamato Gioco danza e so per certo che c'erano anche dei bambini di 4 anni, non so se anche più piccoli. Le coreografie erano molto semplici e al saggio finale sono stati aiutati dalle bambine più grandi e persino dalle mamme. Comunque è stato bellissimo vedere i piccolini, un vero spettacolo. Durante il corso non facevano solo danza ma anche giochi con la musica che favorivano lo sviluppo motorio. Comunque anche il nuoto è una bellissima attività. Io comunque mia figlia ho cominciato a partarla a fare attività sportive durante l'anno scolastico solo quando ha cominciato le elementari. Il nuoto però l'ha fatto anche a 5, ma al mare.

    RispondiElimina
  8. grazie mille ragazze...forse provo ad andare alla lezione di prova poi decido....avevo pensato anche al maschietto perchè una maestra di danza mi ha detto che è molto portato per il ballo e di farlo provare...ma insomma io punto al divertimento e al loro piacere non a creare una ballerino/ballerina...xò la mia gemella adora guardare le bimbe con il tutù...

    RispondiElimina
  9. Sono d'accordo anche io con tuo marito...sovraccaricandoli secondo me rischi solo di ritrovarteli la sera isterici dalla troppa stanchezza...noi quest'anno cominciamo col più grande il minibasket e quindi il nuoto lo tengo per la primavera...vedremo come andrà!!! Un bacio

    RispondiElimina
  10. anche io sono per una attività una volta a settimana...avranno tempo per aggiungere impegni alle loro giornate e così potrai introdurre la novità l'anno prossimo o ancora più avanti ;-)

    RispondiElimina
  11. guarda deve essere un divertimento e non un tour de force, fai una prova e poi decidi in effetti dicono che il moder jazz non va bene se sono piccoli e di aspettare dopo i 5 anni...ma dipende molto anche da come viene fatto...

    RispondiElimina
  12. noi nuoto lo chiamano ambientamento, ieri Si sono divertiti tanto

    RispondiElimina
  13. non sò forse un'attività basta ma daltronde fargli fare una prova che ti costa? magari non gli piace e ti levi il pensiero!

    RispondiElimina
  14. Ciao sono Taced... dal mio punto di vista bisogna ricordarsi per prima cosa che sono bambini e la loro attività principale è giocare e divertirsi senza avere molti pomeriggi (dopo l'asilo che è il loro "lavoro") impegnati. Io mi limiterei ad un'attività soltanto, magari "indagando" quale sia la preferita. In alternativa potresti far fare per un primo periodo la danza per poi passare (magari dopo le vacanze di Natale) al nuoto. L'importante è che non diventi un'attività stressante per loro (e per la mamma che deve incastrare i vari impegni!) anzichè rilassante.
    Attendo le tue novità, ciao
    Taced

    RispondiElimina
  15. alla fine ho scelto per la sola piscina...problemi di organizzazione per la danza e allora temporaneamente accantonata...

    RispondiElimina
  16. credo che tu abbia fatto bene a scegliere una sola attività... sia per loro che credo debbano vivere il tutto come divertimento e non come impegno e sia per te!!!!!
    :) fammi sapere come va!
    un beso....
    p.s. ho letto dell'allergia, io feci le prove a ruby due anni fa, risultò negativa anche se lei tutte le primavere ha i fanaloni lucidi e il naso gocciolante e sta bene solo con antistaminico. a me dissero che fino a 5/6 anni possono risultare instabili come esami.... mah

    RispondiElimina
  17. @nina
    grazie mi stava sfuggendo il tuo commento.
    Per l'allergia il professore mi ha detto di aspettare per il vaccino eventuali sviluppi futuri...tutto è nato da una forte dermatite..magari siamo tutti un pò allergici ma se non abbiamo disturbi "forti" non ci preoccupiamo di indagare...;)

    RispondiElimina
  18. Ciao, sono una maestra di danza, ho letto stamattina dal cellulare il tuo commento sul consiglio in merito alla mia disciplina, stasera ti rispondo cercando di essere il più esaustiva possibile! Per il momento mi aggrego qui su questo tuo post e ti posso dire che da anni sperimento la propedeutica monosettimanale e alla fine dell'anno riusciamo a portare a termine ottimamente il lavoro portando anche due piccole coreografie al saggio. A richiesta ho sperimentato il bisettimanale ma abbiamo sperimentato che quando i bambini sono così piccoli è già un impegno oneroso e una volta alla settimana va più che bene!
    a più tardi
    Carla

    RispondiElimina

Posta un commento

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog - nella Cookie Policy in dettaglio

COMMENTI SUL BLOG

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog (leggi la Cookie Policy per i dettagli)