se la festa non te la puoi permettere non la fare....




Concedetemelo.. questo week-end sono successe tante cose e su alcune sono abbastanza polemica.....oggi vi racconto un episodio dello scorso Sabato.

Siamo stati invitati ad una festa di compleanno di un amichetto scuola twins...dove ho fatto la "figuraccia" di chiedere in prestito 10 euro ad una mamma perchè uscita con pochi euro....Bè andare ad una festa per me significa che non devi pagare nulla e invece era un parco giochi gonfiabili e una volta esauriti i 5 gettoni a testa inclusi nella festa (erano richiesti 4 gettoni per ogni gioco ) mi sono trovata con i twins che giravano impazziti come tutti gli altri per andare sui giochi e alla fine mi sono arresa come tutte le altre mamme e abbiamo pagato altri 10 euro a bambino per farli giocare...la mamma del festeggiato non ha fatto una bella figura insomma...se inviti ad una festa non puoi dire ci sono 4 gettoni a testa e il resto ve lo comprate voi quando un gioco tipo salto sugli elastici ti costa 4 gettoni ed hai un tempo limite di 10' .... insomma una festa dalle 16 alle 19 comporta sicuramente un esborso maggiore....insomma vado ad aprire il portafoglio e ohhh mi sono dimenticata di prendere i soldi.. ho chiesto un prestito ad una mamma mentre il tizio dei giochi mi inseguiva per ricevere i soldi per un giro sui tappeti elastici....mah io sono del parere che ognuno fa i conti in tasca propri ma se inviti le persone devi farlo come si deve altrimenti rinunci...oltretutto è una mamma di un bambino di nuovo inserimento..bè non si è presentata molto bene.... Altre mamme mi hanno detto infatti che loro non scelgono per le feste posti del genere perchè sanno che all'inizio sembra un prezzo allettante ma poi devi acquistare molti gettoni per far giocare i bambini che esulano da quelli garantiti dal pacchetto festa...insomma non inviti più di 25 bambini avendo a disposizione solo 100 gettoni...oppure apri il tuo portafoglio e prevedi una spesa + ampia :P

Commenti

  1. non ho parole... non ci è mai capitata una cosa così, di solito alle feste si porta il regalo al/ai festeggiati e basta, se è in un parco organizzato gli intrattenimenti non si pagano...
    Da noi invece va molto la festa "postuma" ovvero fatta uno o due mesi dopo il compleanno (che magari è a luglio). Altra cosa che io non concepisco, perchè praticamente diventa una roba tipo "fatemi il regalo" perchè a 4 o 5 anni dopo 2 mesi nemmeno se lo ricordano più che è stato il loro compleanno, e diventa proprio una cosa senza senso...

    RispondiElimina
  2. Quel gonfiabile mi sembra familiare. :-)

    RispondiElimina
  3. @trasparelena
    concordo...se lo fai per il bambino..la organizzi a scuola semplicemente per il gusto di farli festeggiare e magari gli fai scartare 2 regali preparati da te...giusto per sentire urlare: scarta la carta---scarta la carta :)

    @rory
    non è quello della festa ma ci si avvicinava..il parco è vicino all'Appia Antica (Roma)...lo conosco ci vado ogni tanto ma insomma alla festa mi aspettavo un altro trattamento ;)

    RispondiElimina
  4. pazzesco! io ho ricevuto inviti a dei play park quando era inverno ma non ho mai pagato nulla, nemmeno i calzini antiscivolo che venivano a chi se li dimenticava a casa. Concordo che la figura è stata pessima!

    RispondiElimina
  5. poteva fare qualcosa di più accessibile a tutti

    RispondiElimina
  6. Personalmente non mi è mai capitata una cosa del genere: la trovo di pessimo gusto. Per come le concepisco io, le feste di compleanno si fanno per far stare insieme e divertire il festeggiato e i suoi amici. Non servono grandi cose, i bambini si accontentano facilmente.

    Me la lasci fare un pò di pubblicità???
    Proprio per organizzare feste-fai-da-te, nel mio blog (milleideeperunafesta) raccolgo tutorial dalla rete per realizzare torte, decorazioni, inviti e altro.

    Ciao, Taced

    RispondiElimina
  7. @handmadecreativity

    ma certo faccio "passaparola" volentieri..bella idea...anzi adesso la inserisco nei miei blogroll..baciotti

    RispondiElimina
  8. mah...è veramente folle far pagare i genitori degli invitati!
    l'anno scorso abbiamo fatto la festa a gnomo in un parco giochi, ma quando sono finiti i gettoni compresi nel "pacchetto" ne abbiamo comprati noi di altri, oltre al fatto che avevo lasciato indicazioni al bar che se qualche genitore prendeva qualcosa non avrebbe dovuto pagare, così come il parcheggio...perchè non posso invitare le persone e farle pagare per una scelta che ho fatto io! (e infatti quest'anno la festa la organizziamo a casa...;))

    RispondiElimina
  9. @pinkmommy
    bè così mi sembra una cosa normale anche se "costosa" .. la prossima volta vengo alla tua di festa ;)

    RispondiElimina
  10. ed ecco perchè io evito ste cose come la peste...

    RispondiElimina

Posta un commento

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog - nella Cookie Policy in dettaglio

COMMENTI SUL BLOG

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog (leggi la Cookie Policy per i dettagli)