gita culturale al foro romano e "10 anni di vita in meno"



Sabato accendo la TV e ascolto il tg regionale: Week-end culturale porte aperte a Roma presso i musei e posti di interesse turistico...UAO non me la posso perdere una giornata così.... Domenica ci svegliamo tardi ma non ci scoraggiamo...un panino al volo e via ...andiamo a visitare il FORO ROMANO.....prendiamo la metropolitana e scendiamo al Colosseo....

MAMMA IL COLOSSEO

eh si...devo dire che scendere dalla metro B e trovarsi di fronte il Colosseo fa un certo effetto ...

Vi ricordate la scorsa gita twins?! bimamma.blogspot.com/notte-al-colosseo Ora però andiamo al Foro.....

Bella giornata calda ma non afosa...moltissimi turisti e interessante mostra interna su Nerone....bella vista di scavi aperti e in via di definizione....è stato piacevole ricordare di aver visto già questi posti ma all'epoca senza twins...



Poi stanchissimi ma soddisfatti siamo tornati a casa....a quel punto spavento.....

I twins con le pile duracell (non si stancano mai) mi chiedono di andare al parco vicino a casa...ok concediamo pure questo nonostante la marea di cose che devo fare a casa....



Mio marito accosta la macchina..io scendo e faccio scendere il gemello...mi attardo per far scendere la gemella ma così perdo di vista il primo e PERICOLO...il maschietto passa davanti alla macchina e si appresta correndo ad attraversare la strada....sta arrivando una macchina...mio marito URLA il nome di mio figlio e io mi gelo...STRIDORE DI RUOTE CHE FRENANO...guardo vicino a me lui non c'è.... guardo oltre il muso della macchina... lui c'è ad un pelo dalla macchina che ha inchiodato..sta bene...è in piedi...e riprendo a respirare...mio marito no...gli ci vuole ancora una attimo...penso che abbia regalato in quel momento 10 anni di vita....se mio marito non avesse urlato, la macchina non lo avrebbe visto perchè mio figlio è passato davanti alla nostra che impediva la visuale....e anche se non si corre vicino ad un parco e anche se c'erano le strisce....se mio marito non avesse avuto la prontezza di urlare mio figlio sarebbe stato investito...non oso immaginare il resto.....me lo tengo ora bello stretto...ma lo spavento è stato forte....ora è in punizione...penso la prima vera punizione della sua vita....una settimana senza parco e senza occasione di andare a casa dai nonni a giocare....per fortuna tutto bene ma ora mi soffermo a pensare come un secondo ti può cambiare la vita.....

Post più popolari