incontri fine scuola



..Venerdì mi sono presa un giorno di ferie e sono stata qualche giorno in campagna non tanto per rilassarmi (senza suocero e compagna assenti per vacanza... che almeno mi risparmiavano di cucinare e altro.. e con cognata con prole poco propensa a "lavorare") ma per far staccare i twins dalla quotidianità prima del centro estivo di luglio..(i soliti sensi di colpa di una mamma che vorrebbe che i twins si riposassero un pò dalla scuola come tanti loro coetanei che adesso sono con i nonni al mare o comunque all'aria aperta...vabè chiudo la parentesi )


Abbiamo avuto anche l'occasione di fare una pranzo fine scuola con la classe della gemella presso un agriturismo molto carino dove si è mangiato tanto e i bambini si sono scatenati tra giardino, area giochi, laghetto e piccolo boschetto... e ogni volta che capitano queste occasioni (oltre alle recite e riunioni scolastiche) osservo sempre i bambini e gli atteggiamenti circostanti.


Ci sono genitori che controllano ogni passo del proprio figlio a volte soffocandolo con le premure - un bimbo mi ha detto che non poteva correre altrimenti il sangue gli scorreva più velocemente e si agitava (non ha complicazioni di salute come mi sono premurata di appurare) - un altro, contrariamente, appena mostrato un interesse nel gioco pericoloso che stava facendo mi ha risposto che "tanto" al padre non importava nulla (e infatti dopo due secondi il padre gli era passato accanto senza degnarlo di un minimo sguardo)e lui mi ha detto:hai visto?!, genitori che hanno scelto la strada del figlio singolo per esigenze di organizzazione del menage familiare, genitori che vorrebbero che il loro figlio saltasse il 3° anno di materna perchè già perfettamente in grado di entrare alle elementari e si lamentavano del fatto che dovevano rispettare invece i limiti di età imposti dalla legge; bambini prepotenti che le mamme non seguono minimamente ..tanto se la cavano da soli peccato per il malcapitato di turno....nel mio caso ci hanno provato con il gemello che si sa difendere ma è anche un bambino molto buono che sa capire quando non è gradito..e quindi ha deciso di non giocare con il "quartetto di maschi prepotente" dopo però che mi sono presa "la soddisfazione" di rimproverarli quando uno mi si è rivolto dicendomi: e tu chi sei? con un tono che voleva dire: chi ti credi di essere per dirmi qualcosa.... complimenti alla mamma per l'educazione verso i grandi...., poi ci sono le principesse di casa...mi piace "viziare" la gemella ma c'è un limite a tutto... è brutto vedere delle bambine che si danno delle arie.. e le mamme sono rimaste sedute dall'inizio alla fine lasciando scorrazzare le donzelle senza la minima attenzione..ma si sa certe aspettano proprio queste occasioni per stare tranquille...i mariti si sono posizionati in un tavolino a parte (lontano dalla prole) e pure loro sono stati beatamente in panciolle...e io ? io volevo sedermi accanto alle altre mamme e maestre ma mi sono ritrovata accanto ai miei twins e nel tavolo dei bambini perchè il gemello non voleva stare solo davanti al terribile gruppo di bambini (era sfortunatamente capitato in quella posizione)....comunque me la sono goduta anche io..osservando tutto quello che mi circondava e alla fine controllando che i miei figli mangiassero tranquillamente qualcosa...senza alzarsi continuamente dal tavolino e urlando come facevano molti altri....poi potevo anche io stare seduta ma ho preferito giocare con alcuni di loro facendo il "mostro cattivo " e sono stata ripagata da risate e gridolini di gioia ...ah forse sono stata un pò pettegola ma a volte fa bene anche esprimere pareri sugli altri come giustamente gli altri avranno fatto sulla mia famiglia....


buona settimana a tutte

Post più popolari