corsi di lingue e sport...e voi che fate?


mamma.pourfemme.it






Ciao a tutte...i miei twins frequentano la 1° classe della materna e per quest'anno frequentano "solo" un corso di teatro...per quello di inglese non hanno raggiunto il numero minimo di partecipanti... l'anno prossimo non saprei... Volevo fargli cominciare una attività sportiva ma per vari motivi alla fine nulla di fatto.....ma intanto ho deciso di guardarmi in giro per il futuro.

I corsi di bilingue per gioco ed helen doron... sono interessanti ma sono organizzati un pò lontani logisticamente parlando e avrei anche dei problemi di orari...

Ho letto di alcune ludoteche che organizzano corsi ma dovrei informarmi sulle insegnanti...

Quest'anno va così ma per il prossimo vorrei almeno prevedere un corso di inglese e una attività sportiva.

Voi che cosa avete pensato per i Vostri figli?
Mi piacerebbe leggere le vs esperienze per le attività sportive e l'apprendimeto delle lingue.

grazie...thanks :D

Commenti

  1. I miei figli dopo una giornata alla materna sono piuttosto stanchi ed hanno bisogno di un po' di tempo per dedicarsi autonomamente alle loro attività preferite, per questo motivo ritengo che programmare troppo le loro giornate sia deleterio, perchè già a scuola seguono dei programmi ben precisi...
    Da quest'anno la più grande (6) frequenta un corso di nuoto due volte in settimana, ritengo che avviarsi ad uno sport sia importante ma dev'essere una scelta condivisa con il bambino, magari assecondando una sua passione e solo da quest'anno l'ho vista veramente interessata.
    Per il piccolo (3) invece niente attività extra, è giusto che si goda il suo tempo libero giocando o correndo al parco o come meglio crede, tra qualche anno prenderemo in considerazione qualcosa di sportivo anche per lui, ma ora come ora mi sembra troppo piccolino...

    RispondiElimina
  2. i miei gemelli fanno una cosa che chiamano Gym-dance..in pratica c'è musica in sottofondo e le maestre
    fanno fare un po' di corse, riscaldamento, piccole coreografie e poi capriole, ponti, verticali e infine il tappetone per saltare ..solo una volta alla settimana perchè preferisco stare all'aperto..abitando in un paese utilizziamo tantissimo la bici e poi andiamo in spiaggia..o sugli scogli, di solito con qualche amichetto...poi altro giorno alla settimana vanno in biblioteca (PROGETTO NATI PER LEGGERE) e lì c'è una persona fantastica che legge loro le storie, fa scegliere i librini, li aiuta a prenderli in prestito, drammatizza e fa fare piccole rappresentazioni ..per la lingua non c'ho mai pensato..

    a dirti la verità Filippo non è tanto contento della Gym..perchè ci sono solo 3 maschietti(dice lui)..ma per quest'anno va così...qui da me non c'è tanta scelta..ci sarebbe lo Judo ma il maestro mi ha detto che sarebbe meglio iniziare il prox anno..

    ciao ciao

    RispondiElimina
  3. Mia figlia fa inglese solo alla materna.
    Come attività sportiva fa ginnastica artistica, che in realtà per i bimbi della materna è una cosa tipo "attività psico-motoria" o qualcosa del genere. Insomma la cara e vecchia ginnastica.
    Ci sono anche diversi maschietti nel corso.
    Per i gemelli, quando saranno grandi e se saranno d'accordo, avevo pensato a un'arte marziale, mi intriga molto. Altrimenti vada con la ginnastica o il solito calcio...

    RispondiElimina
  4. grazie per i commenti avevo bisogno di riflettere e mi state aiutando :)

    RispondiElimina
  5. anche per me i corsi di bilingue per gioco erano un pò scomodi logisticamente e allora una maestra di inglese viene a caa una volta a settimana e le fa giocare (con altri bambini): una specie di mini corso. hanno solo 2 anni e non parlano nenache bene l'italiana ma volgio provare.....mi sarebbe piaciuto imparare l'inglese da piccola!

    RispondiElimina
  6. Ariel va a danza, inglese lo fa a scuola e poi sai, a casa nostra "girano" molte lingue ;)

    il piccolino per ora fa solo psicomotricità al nido, ma a casa è un terremoto!

    RispondiElimina
  7. Le mie seguono il corso di musica con il metodo Gordon durante l'orario del nido.
    Miriam, solo il sabato mattina, segue il corso di lingue di bilingue per gioco... queste sono le fortune di abitare in una grande città... di contro però ci sono tanti altri svantaggi, eh!

    RispondiElimina
  8. Io non ho figli,ma io studio tedesco e faccio palestra....ahahah :P

    RispondiElimina
  9. Tia, quando torna dalla materna è spesso parecchio stanco, quindi per ora gli evito impegni ulteriori: Quando siamo a casa ci dedichiamo al relax e a varie attività d fare insieme, se ne abbiamo voglia. L'unica cosa che gli faccio fare, da marzo a luglio, è un corso di nuoto il sabato mattina.

    RispondiElimina
  10. Il mio grande che è in seconda elementare (sempre la scuola europea di cui ti parlavo nell'altro blog)e fa già lì due lingue fa solo tanto sport..ha scelto lui nuoto, tennis (come il suo papà) e calcio (come tutti i maschietti della sua età)SOLO UN'ORA A SETTIMANA.
    S. il mediano di 5 anni tra poco, fa inglese alla materna ma va anche ad un corso di inglese per bambini dove giocano e canta e si diverte tantissimo! Quanto agli sport adorando suo fratello fa anche lui tennis nuoto e calcio!!
    Loro sono molto contenti e se leggi nel mio ultimo post... vorrebberpoa cnhe aggiungere altro!!!

    RispondiElimina
  11. Jaco & Teo fanno inglese a scuola già dal primo anno, e questa settimana hanno ricominciato per il secondo anno.
    ora stopensando che dal prox anno mi piacerebbe che oltre che l'oretta a scuola, venisse una ragazza madrelingua per giocare con loro un paio di ore.. tutto sta a trovarla che viene a opera.. vedremo
    poi per lo sporto da quest'anno fanno Judo e gli piace molto, una solo volta alla settimana.. l'anno prossimo, visto che avranno 5 anni, dovrebbero iniziare mini basket, sarà poi loro decisione se fare solo quello o proseguire anche con judo, visto che socì avrebbero impegnati 3 pomeriggi su 5.. un pò tanto.. però, visto che sono 2 scalmanati, gli potrebbe servire per sfogarsi..
    dipende tutto da come sono loro.. se hanno tante energie, ben venga tenerli occupati, ma se sono tranquilli allora meglio non riempirgli troppo la settimana...
    baci, Deb

    RispondiElimina
  12. ciao DEB
    grazie per il consiglio...e un bacione anzi due ai tuoi simpatici monelli :D

    RispondiElimina
  13. Cara Twins, mia figlia grande (5) fa inglese due volte la settimana ma con insegnante madrelingua (in realtà giocano in inglese). Io ho scelto di preferire questa attività allo sport perchè ritengo fondamentale l'apprendimento della lingua e poi perchè ho la fortuna di vivere in campagna e le bambine fanno tanto movimento (tutto sommato è ancora piccolina)
    Per gli anni a seguire sicuramente inserirò uno sport magari un giorno a sett.
    Però devo dirti che nella mia scala di valori l'inglese è al pare dell'imparare a leggere e scrivere.
    Buona scelta

    RispondiElimina
  14. Linda, a 3 anni e 3 mesi, non fa nessun tipo di corso ancora. Quest'estate ha visto diverse esibizioni di Twirling (tipo magiorett ma con la musica, per intenderci) e le è piaciuto tantissimo questo sport-danza, cosi a settembre ho provato a farla andare. ma è andata male perchè, è ancora troppo piccolina, non seguiva gli esercizi, si vergognava un po e non sa ancora distinguere la destra dalla sinistra.
    Cosi se ne riparla il prox anno.
    E comunque non ha voglia di fare nulla: non vuole andare neanche a danza, nonostante ci sia la sua amichetta del cuore, nostra vicina di casa.
    Per quanto riguarda le lingue, non ci ho mai pensato e devo dire che nel nostro paesino non c'è nulla di questo genere.
    Vedremo l'anno prossimo anche perche mi piacerebbe molto che iniziasse presto, visto che imparano senza fatica da piccolini.
    E poi nn voglio che facciano come me: io ho il babbo argentino, ma purtroppo non mi ha mai imparato lo spagnolo...un vero spreco.
    Per lo sport, se vi piace il mare come noi, consiglio un corso di nuoto: cosi voi state piu tranquilli quando sono in acqua e loro si divertono..però forse a 4 o 5 anni.
    Un bacio

    RispondiElimina
  15. Non ho figli ma se li avessi l'inglese glielo farei imparare, o anche un'altra lingua straniera. Ho sentito dire che quando sono piccoli apprenderla è molto più facile... però anche lo sport è importante. Credo li aiuti a socializzare con gli altri!
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  16. Rispondo alla tua domanda...Il cucciolo compie un anno tra una settimana!!!! baci e buon we

    RispondiElimina
  17. GRAZIE RAGAZZE per i vostri commenti..li terrò preziosamente in vista delle future scelte... :D ...comunque complimenti a tutti i piccoli sportivi, studiosi e soprattutto giocosi :)

    RispondiElimina
  18. Hei passa da me che ho una cosa da consegnarti :-) http://mammagiochiamo.blogspot.com/2011/01/sunschine-award-2011-winner-is.html

    RispondiElimina
  19. Coincidenzaaaa?!?!?
    Il mio cucciolo anche è nato il 29 gennaio!!!!!!
    E anche i "grandi" non sono tanto lontani come data... 4 febbraio e 22 febbraio...

    RispondiElimina
  20. Matteo fà da quando è molto piccolo un corso di nuoto che lo impegna 2 volte la settimana ,la domenica poi teatro per i piccoli con i laboratori e lo spazio per lui oppure in alternativa la città dei bambini .Avevo pensato all'inglese ma abbiamo fatto una prova e non ci sono stati grandi risultati invece vedo che i cartoni animati di Dora e manny hanno dato i loro risultati visto che conosce diverse parole .Per il futuro mi piacerebbe fargli fare qualche corso musicale ma ancora non ho deciso non voglio sovraccaricarlo più di quanto già non lo sia ,un bacione chiara

    RispondiElimina
  21. Non sono mamma e non saprei consigliarti, hai deciso cosa fare poi?

    RispondiElimina
  22. grazie ancora...mi avete dato ottimi consigli...penserò bene alle esigenze dei twins e vi farò sapere :)

    RispondiElimina
  23. tardi ma arrivo anch'io. Donnina, che frequenta l'ultimo anno di asilo, da quest'anno fa 2 volte la settimana 1 ora di danza, attività scelta da lei. Per l'inglese lo fa a scuola da quest'anno, anche se non so quanto possa imparare....Ometto invece, che ha appena compiuto 3 anni, non fa ancora nulla extra-scuola. Non so sinceramente come facciano tanti bambini, oltre la scuola, a fare altre attività, i miei (per adesso) tornano che sono sempre stanchissimi e vogliono solo giocare a casa loro. Poi con le belle giornate stiamo all'aperto, anche solo per fare 2 passi o un giretto in bicicletta! Anch'io vorrei che facessero tante cose, ma mi sembra importante, per adesso, che possano stare tranquilli la seconda parte della loro giornata a giocare, come preferiscono, con calma e tranquillità.

    RispondiElimina

Posta un commento

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog - nella Cookie Policy in dettaglio

COMMENTI SUL BLOG

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog (leggi la Cookie Policy per i dettagli)