tra moglie e marito non mettere il dito

www.aslmonzabrianza.it




I miei genitori sono stupendi, nonostante ancora siano entrambi occupati con il proprio lavoro e altro ci danno sempre una mano. Sono presenti e questo è molto importante per il menage familiare della pippo's family. Ma mia madre ha un bel caratterino, forte, determinata ma anche permalosa e puntigliosa...io ti dò la mia opinione poi fai come vuoi però io la penso così. Io ascolto i consigli di mia madre, è stata mamma anche lei, è adorabile con i nipoti, ha un intuito eccezionale ma poi i genitori siamo io e mio marito e le decisioni spettano a noi giuste o sbagliate che siano. Mia madre non si impiccia quasi mai ma quando lo fa apriti cielo.... e lascia il segno ....

Ieri torno a casa...mio marito era elettrico e non aveva preso alcuna corrente.... mia madre era tutta indispettita. Appena salita sulla mia macchina per tornare a casa si è aperto un fiume in piena, (con le previsioni atmosferiche di questi giorni un commento azzeccatissimo). Secondo Lei avevamo sottovalutato un problema di twinG, ora quasi risolto ma forse si poteva vedere sotto un altro profilo di intervento. Probabilmente ha qualche ragione ma anche ai genitori è dato sbagliare...è vero l'esperienza conta ma a volte l'intuito di un genitore vale anni di esperienza.

Insomma calma il nervosismo della mamma, calma il nervosismo del marito e alla fine la "nervosa" sono diventata io.

Io rispetto i miei genitori ma da quando ho sposato mio marito la famiglia è lui e nonostante il fatto che farei di tutto per i primi....la seconda è la cosa che rimane al centro della mia vita, perchè siamo una bella famiglia.

Ho cercato di spiegare a mio marito che bisogna avere pazienza e a mia madre che è giusto anche sbagliare e avere le proprie opinioni.... ci siamo scambiati un pò di battute velenose e poi tutto a posto...l'importante è chiarire... ma la morale è sempre quella: fai merenda con nutella..ops no ho sbagliato : tra moglie e marito non mettere il dito..... perchè invece di aiutare...la famiglia la puoi sfasciare (fa pure rima mi pare) :)

Commenti

  1. parole sante... certe volte non ci si rende conto che troppe intrusioni in una vita familiare rovinano i matrimoni. da quello che scrivi non è il tuo caso, nel senso che come hai detto all'inizio i tuoi sono abbastanza discreti e questo è stato un evento isolato e quindi innocuo, anzi forse è servito per puntualizzare la situazione a tutti. anche nella mia famiglia è così, non ostante i nonni esprimano spesso il loro parere è molto ben chiaro che sulle cose importanti i genitori siamo noi e decidiamo noi. però vedo molte mie amiche che sembrano non aver mai superato la fase 'figlio', mettendo al primo posto i propri genitori piuttosto che il marito, posso raccontarti più di un caso di donne che si sono trasferite a casa dei genitori durante gravidanza e post parto, o che si affidano completamente a loro quando si tratta di prendere delle decisioni sulla salute o educazione dei propri figli, o peggio ancora che impongono al proprio marito che la mamma (di lei, cioè suocera di lui) si trasferisca a casa loro dopo la nascita del figlio perchè da sole non se la sentono di gestirlo. insomma è come se tanti rimanessero 'bamboccioni' anche se sposati e a loro volta genitori... ogni volta che sento queste storie mi viene la pelle d'oca e sono molto preoccupata per i loro matrimoni. gli auguro ogni bene ma temo fortemente che delle famiglie che hanno scelte come questa come premessa sono destinate a durare poco, o comunque a non essere felici.

    RispondiElimina
  2. .....NO COMMENT.........DOPO PADRE PIO, SAN FRANCESCO D'ASSISI, SAN GIOVANNI, SANT'EUSEBIO, SANT'ANTONIO......IL MIO STATO ATTUALE E'"SANTO SUBITO" - Alla suocera il ruolo di suocera, al Papà il ruolo di Papà!!! a buon intenditore..buonissime parole.

    RispondiElimina
  3. Sicura sia tua madre? pareva quasi la mia.. poi ho letto che s'impiccia solo ogni tanto, allora ho pensato "toh, beata lei, la mia s'impiccia PERENNEMENTE"
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. sottoscrivo.

    va bene tutto, ma poi le decisioni DEVONO essere fatte dai genitori!

    baciuzzi

    RispondiElimina
  5. A volte anche la più piccola interferenza può provocare una vera tempesta in casa. L'importante è che i patti siano ben chiari a tutti.

    RispondiElimina
  6. è diffcile mantenere gli equilibri,
    non farsi condizionare,
    però fai bene a non permettere che terzi entrino nel rapporto, anche se a volte il lro intervento può essere prezioso, e credimi te lo dice una con la suocera invadente...quindi!!!!

    RispondiElimina
  7. Ma non era ...fai merenda con "girella"?

    RispondiElimina
  8. Ti sei trovata in una situazione non facile(tra due fuochi),ma l'importante è che tutto si sia sistemato, kiss

    RispondiElimina
  9. Come ti capiscooooooooooooooo. Anche a casa nostra, se mia madre mette il dito è la fine! Tra loro non si dicono nulla e mettono in mezzo me, ovviamente!
    Uff!

    RispondiElimina
  10. Rimango piacevolmente colpita dalla tua calma, nel riuscire a mantenere tutti in equilibrio...brava.Io con mia madre ho capito che ho un margine di sopportazione e di evv. convivenza che non supera i tre giorni, poi io sclero!!!Non so come ma sono riuscita pure a dirglielo ( e ogni tanto me lo rinfaccia). L'importante è mettere dei PALETTI!!!

    RispondiElimina
  11. verissimo. ma perchè per loro è così difficile capirlo?

    RispondiElimina
  12. sei stata brava a mantenere l'equilibrio...a me queste situazioni capitavano spesso perchè nonostante mia madre sia la discrezione fatta persona, il mio ex marito non sopportava neanche che dicesse mezza parola su gnometto...adesso che ho tutt'altra situazione, ti dò pienamente ragione, i genitori sono importantissimi ma per quanto lo siano e per quanto li adoriamo, la NOSTRA famiglia è quella che ci siamo costruiti!

    RispondiElimina

Posta un commento

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog - nella Cookie Policy in dettaglio

COMMENTI SUL BLOG

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog (leggi la Cookie Policy per i dettagli)