sono diventato grande




Ieri sera torno a casa... mi accoglie Twin g accocolata sul divano dopo un breve riposino...ancora un pò intontita e "stranita" del recente risveglio...

Twin M è in cucina.... entro...sta sistemando... "Mamma qui c'è un casino" e si mette a sistemare le tovagliette per la cena...a buttare delle briciole che trova sul tavolo e a raccogliere una carta a terra.... Io un pò sorpresa da questo suo affaccendarsi gli chiedo come è andata la giornata.....

"Mamma domani vado a scuola a portare twin g e poi prendo il treno per andare al lavoro.....perchè io sono grande".

L'ho guardato...mi è sembrato di vedere una persona diversa....come passa il tempo... questo è il primo momento "da grande" del mio ometto che voglio conservare nella memoria....


Poi ritorna il mio "piccolo" quando gli chiedo come è andata al centro estivo:

Io e twin G abbiamo corso tanto dietro ad un micetto e poi c'era un drago che voleva mangiarlo e tutti scappavamo via.......


Uff..che sospiro di sollievo...è ancora il mio piccolo cuccioletto - quando si capisce che stanno diventando grandi non so perchè ma c'è una sorta di nostalgia per il passato e paura per il presente......


AGGIORNAMENTO DELLE PAROLE "STORPIATE" DEI TWINS:
vecchio post

TWIN G
: parura e figi ..... bè per la prima non c'è bisogno di traduzioni (paura) per la seconda decisamente strana urge chiarimento: fuochi di artificio....

Commenti

  1. ciao... a me è capitato lo scorso anno, quando ha iniziato la materna e gli hanno insegnato un po'di autonomia..quando non mi ha detto la prima volta:"no, mamma, faccio da solo, io sono grande" mi veniva da piangere!

    RispondiElimina
  2. ciao carlotta
    si infatti ...una emozione strana.... e penso anche che nonostante lo stress quotidiano e le tante cose da fare e "bello" accorgersi e soffermarsi su questi particolari "irripetibili".

    RispondiElimina
  3. Anche a me viene un po' di malinconia quando Tia raggiunge piccoli grandi obiettivi di indipendenza. Sono emozioni indimenticabili.

    RispondiElimina
  4. Complimenti per avere un bimbo così maturo e bravo! Buon pomeriggio.
    erika

    RispondiElimina
  5. Adesso ricomincio a piangere :-(
    Oggi è stato l'ultimo giorno di nido del mio bimbo! Che devo dire? Faccio finta pure io che non stia diventando grande?!

    RispondiElimina
  6. @pollon72 ciao..bentornata ...sul sito... ho visto il tuo post e ho già commentato..passerà...

    RispondiElimina
  7. Grazie Twins(bi)mamma! Non è proprio tristezza, boh... Piango per il dispiacere di non poter più condividere tanti bei momenti con le maestre che ho incontrato tutti i giorni per due anni. Ma sono felice che stia per iniziare una nuova avventura! Anche il mio Topastro dice "parura", anzi "palula" perchè lui la "r" ancora non la sa pronunciare.

    RispondiElimina
  8. Mi hai ricordato quella volta in cui BUH! mi disse: Mamma, io da grande salirò sul treno e andrò a lavorare (...mio momento di panico...) però tu mi tieni la mano perché sennò io ho paura!!

    RispondiElimina
  9. @murasaki
    bè tu mi hai ricordato invece che poi mi ha detto: poi andiamo a dormire....andiamo insieme così io ti proteggo.... che dolci che sono questi "piccoli" ometti.

    RispondiElimina
  10. Carinissimo il tuo grande, alle volte vogliono essere grandi, ma sono ancora piccoli, pure la mia che ha 12 anni...
    buon rientro al alvoro e grazie di essere passata da me a presto!! baci!!
    Alle

    RispondiElimina
  11. Grazie per la visita al mio blog.
    Passerò a trovarti.

    RispondiElimina
  12. che meraviglia
    hai ragione quando vediamo i piccoli cambiamenti della loro crescita viene la nostalgia..idem come te anche io
    baci
    ANtonella

    RispondiElimina
  13. ciao grazie per essere passata! io non abito sul garda, ma in un paese in provincia di Trento, ma in direzione Bolzano!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog - nella Cookie Policy in dettaglio

COMMENTI SUL BLOG

Commentando nel sito autorizzi GOOGLE e terze parti a processare i loro servizi in relazione ai commenti sul blog (leggi la Cookie Policy per i dettagli)