Gita alla Selvotta



Finalmente sono arrivate le belle giornate e oltre alle classiche gite al mare con palette e secchielli ci voleva proprio qualche gita interessante. Mi ero ripromessa di andare a visitare un Parco e alla fine siamo andati qui http://www.parconaturalaselvotta.it
E' appena fuori Roma facile da raggiungere se non usate il navigatore ...ci ha fatto fare un giro assurdo...comunque è un parco veramente carino. Gli adulti pagano 10 euro i bambini 7 euro e nel biglietto è inclusa la visita ad un acquedotto etrusco, fattoria didattica e volo dei rapaci.
La visita all'acquedotto è stata veloce ma bella, immersa nel bosco lì accanto e poi visita alle casine delle api e successivo break per il pranzo, Se vuoi puoi organizzare delle ottime grigliate utilizzando i tanti barbecue a disposizione. Poi dopo mangiato alcuni bambini dormivano e alcuni ,come i miei, provavano tutti i giochi del parco , scivoli, altalene e casette di legno fino alle 15.30 poi c'è stata la visita alla fattoria: lepri, cerbiatti, tacchini, capre e tanti altri animali docili che si facevano avvicinare volentieri per prendere il cibo che i bimbi emozionati gli offrivano dalle mani. Un modo molto carino di creare un contatto diretto con gli animali. Bello anche il successivo spettacolo del volo dei rapaci, barbaggianni, gufi, falchi e aquile. Mio marito, falconiere mancato, ha sperimentato l'ebbrezza di tenere una aquila sul braccio ed è stata proprio una bella esperienza...mentre io guardavo i bambini giocare nel parco me lo sono perso per una mezzoretta. Insomma soddisfazione per tutta la famiglia. Il parco potrebbe essere meglio valorizzato ma è stata una bella gita. Organizzano anche visite con le scuole e chissà che alle materne ai miei figli non si ripresenti l'occasione di visitarlo di nuovo.
Questo è il punto di vista della mamma, osservando i miei figli questo è stato il punto di vista dei twins: bello il parco giochi: è divertente nascondersi ed esplorare le casette di legno; è stato divertente vedere la piccola cascata dell'acquedotto etrusco e camminare nel bosco peccato che papà e mamma non ci facevano correre e ci hanno impedito di tuffarci nel ruscello; è stato bello dare da mangiare al cerbiatto e alle capre e rincorrere le galline, peccato che le lepri e i conigli erano rinchiusi nelle gabbie altrimenti sarebbero scappati via. Belli gli uccelli che volavano ma ci si annoia a stare troppo tempo seduti meglio andare a giocare nel parco giochi.
Bella gita, consiglio di mamma e consigliata dai twins.

Post più popolari